A Toys Orchestra + Secret Concert

A Toys Orchestra + Secret Concert
Foligno (PG)
Nel bel mezzo del tour europeo, questa primavera gli A Toys Orchestra aggiungono una data in Italia. Venerdì 15 maggio la band indie-rock di Agropoli sarà al Supersonic Music Club di Foligno, in provincia di Perugia. Una data speciale del “Butterfly Effect” tour che è stata fissata in occasione del primo anniversario di Formato Ridotto Live, format di eventi segreti nelle case con artisti a sorpresa, una realtà tutta umbra nata, per l'appunto, il 15 maggio 2014.

Nella stessa serata, prima del concerto degli A Toys Orchestra (ore 22:00), infatti, sarà possibile partecipare a un secret concert ore 21:00 nel suggestivo salotto di una casa di Foligno, con un artista italiano a sorpresa della scena musicale giovanile.

Ci sono 100 posti disponibili per il secret concert, sarà possibile prenotare via email a partire dal 1° maggio via email a formatoridottolive@gmail.com


Tickets
Secret Concert + A Toys Orchestra : € 20
Prenotazione obbligatoria via email a formatoridottolive@gmail.com dal 1° maggio

Info e iscrizione alla newsletter per essere aggiornati: www.formatoridottolive.tumblr.com
Solo A Toys Orchestra + Opening + Djset : € 10

Biglietti in prevendita su circuito Ticket Italia nei punti vendita autorizzati e online su www.ticketitalia.com

Prevendite disponibili a Foligno presso Supersonic Music Club, Formato Ridotto Live, Algymar Travel e Marbulli Musicall



Line Up 15 Maggio
La grande festa di compleanno di Formato Ridotto Live del 15 maggio partirà attorno alle ore 21 in una casa di Foligno con un evento segreto a prenotazione obbligatoria per circa un centinaio di persone. Sarà possibile prenotare a partire dal 1° maggio prossimo. Sarà un evento in perfetto stile Formato Ridotto Live: si svolgerà in un bellissimo salotto, l'artista resterà segreto fino all'arrivo degli ospiti e l'indirizzo della location sarà comunicato ai soli prenotati via SMS poche ore prima dell'inizio della performance.

Terminato il secret event, la festa si sposta al Supersonic Music Club attorno alle ore 23 per il concerto degli “A Toys Orchestra”. Opening act affidato alla band perugina “Crayon Made Army” che presenta la sua terza pubblicazione “Flags”, disco registrato  tra Italia e Olanda, in cui le sonorità elettroniche della band si uniscono ad elementi acustici ed orchestrali creando, dal respiro nord europeo. A seguire il Djset Electronic-Dark-New Wave di “Zero Call”.


A Toys Orchestra
Gli “A Toys Orchestra” sono stati tra i pionieri dell'Indie-Rock italiano. Un orizzonte musicale nuovo che, con gli ATO, è partito dal Sud Italia nel 1998 e si è diffuso in Europa e negli Stati Uniti. Dopo anni di tour sotterraneo, “A Toys Orchestra” pubblicano il primo album "Job" (Fridge Recs) nel 2001, una pietra miliare dell'Indie italiano. Il percorso è in continua ascesa, costellato di concerti live in Italia e all'estero, premi (nel 2004 quello per il videoclip di "Sindrome di Peter Pan"), fino a incassare il premio per il Miglior Album Italiano al MEI nel 2007 con "Technicolour Dreams": “Uno di quei dischi che ogni band vorrebbe mettere nella loro carriera: pieno di pop e tensione, atmosfere morbide e scure, e le canzoni di una profondità tangibile" (MTV). Il successo anche alla radio britannica della BBC, come in patria, dove da anni sono headliner nei principali festival di musica (suonano anche al Concerto del 1° Maggio a Roma) fino a diventare resident-band della trasmissione “Volo in diretta” di Fabio Volo su Rai 3. A novembre 2014 hanno pubblicato il loro quinto album “Butterfly effect” (Urtovox/Ala Bianca) che in queste settimane stanno presentando in un tour europeo.


Formato Ridotto Live, la storia
È quasi trascorso un anno dal primo evento segretissimo che aveva radunato 40 persone nel salotto di un appartamento nella periferia di Foligno per assistere a uno spettacolo di cui non sapevano nulla. L'indirizzo della location, segreto fino a poche ore prima dell'evento, era stato svelato con un SMS. E poi, una volta arrivati all'appartamento, gli ospiti della serata avevano scoperto che ci sarebbe stato un concerto del chitarrista umbro Alessio Andreani, esperto di finger style. Una serata a casa di sconosciuti, tra tante altre persone sconosciute che dopo Formato Ridotto Live diventano volti amici. Lo spettacolo culturale vissuto stringendosi sul divano, guardando l'artista negli occhi e percependo ogni suo singolo brivido di emozione. Queste le caratteristiche del format creato da alcuni giovani umbri che lavorano nel settore degli eventi: Cecilia Cairoli, event designer; Jessica Hardt e Luca Retti, operanti nel marketing; Giacomo Innocenzi, Youtuber; Marica Remoli e Nicola Papapietro, operanti nella comunicazione. In un anno, Formato Ridotto Live ha girato nei salotti dell'Umbria registrando oltre 1.100 presenze dall'Umbria e dalle regioni limitrofe, con 13 eventi segreti dove si sono esibiti artisti di fama nazionale e talenti locali, spaziando dal cantautorato, performance strumentali, indie rock, danza tribal fusion, danza contemporanea, recitazione, live painting, esposizioni di fotografie e dipinti.

È forse la centralità dell'interazione sociale vera e diretta ad aver segnato il successo di Formato Ridotto Live. Una formula antica, semplice – si sta a casa di amici a fare quattro chiacchiere e ad ascoltare un po' di musica – che è diventata un nuovo paradigma del fruire la cultura, con un approccio intimo e allo stesso tempo conviviale. Non che altri non avessero provato a farlo prima. Ma, per qualche particolare congiunzione sociale e culturale, l'Umbria è stata la culla di questo format di successo che, oltre a riconoscere l'essenzialità delle relazioni umane, è diventato anche sinonimo di ricercatezza, dall'offerta culturale all'accoglienza riservata agli ospiti.
Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Foligno
Concerti Umbria
 
 
Svuota Campi