Spettacolo: Leggere l'arte per leggere la vita

Spettacolo: Leggere l'arte per leggere la vita
Monte Castello di Vibio (PG)

Venerdì 25 novembre alle ore 21,00, Pippo Franco, attore di grande fama per i suoi trascorsi di teatro, cinema e televisione, si proporrà al pubblico montecastellese con lo spettacolo: “Leggere l'arte per leggere la vita”. Lo spettacolo Scritto e diretto da Pippo Franco con Pino Cormani, ha già fatto il giro di vari teatri umbri e terminerà la sua tournee proprio al Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, dove è atteso con grande entusiasmo. L’iniziativa, promossa dall’ANCI (Associazione dei Comuni Italiani) Umbria in collaborazione con il Comune di Bastia Umbra, ha lo scopo di raccogliere fondi per la costruzione di una scuola nel villaggio di Singida in Tanzania, e rientra in un progetto più ampio “Teatro dell’anima”, ideato dallo stesso artista. “PARAGONI AZZARDATI – spiega l’autore nel presentare lo spettacolo - è un divertente viaggio attraverso la pittura di tutti i tempi per parlare del senso della vita attraverso il linguaggio dell’arte. Uno spettacolo che mette in scena gli aspetti invisibili della pittura e che vuole rappresentare “l’arte di leggere l’arte”, cioè di rivelare i significati nascosti delle opere legati agli stili di vita dei vari artisti. In verità lo spettacolo è un viaggio all’interno di noi stessi che, attraverso la comprensione più profonda dell’arte porta fatalmente a riflettere sul senso dell’esistenza e sul valore che, solitamente, diamo alle cose, un valore diverso dalla visione della realtà che hanno gli artisti. Due visitatori, due amici, si imbattono in una mostra, che potrebbe essere definita “Mostra dell’Anima” dove le opere del passato vengono esposte vicino a quelle opere di oggi che sembrano continuarne il discorso. Il primo dei due visitatori (Pino Cormani) è colui che si pone le domande e che rappresenta il pubblico che si trova di fronte a opere non sempre comprensibili, mentre l’altro visitatore (Pippo Franco) è colui che conosce le risposte. La selezione dei quadri esposti costituisce un percorso che attraversa quattro temi: il tempo, il simbolo, la realtà e le apparenze, quattro temi che grazie all’analisi dei tanti quadri esposti, hanno un’ apertura, uno svolgimento e una conclusione. L’osservazione dei dettagli consente di risalire per induzione all’idea originale di ogni opera!”.

L’ingresso unico è di 20,00 Euro e per prenotare si può inviare una mail a prenotazioni@teatropiccolo.it oppure 3289188892 (solo SMS) indicando il numero dei biglietti richiesti. Vista l’importanza del progetto, dell’attore che ci fa onore e della piccolezza del teatro, gli organizzatori sperano che anche questa volta si registri il tutto esaurito, e in quanto a solidarietà Monte Castello non si è mai tirato indietro.

Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Monte Castello di Vibio
Teatro Umbria
 
 
Svuota Campi