Citerna Fotografia

Citerna Fotografia

Lo “Stato di crisi” che ha investito l'Italia in mostra Comune di Citerna (PG) È lo “Stato di crisi” che investe l'Italia il tema della quarta edizione di CiternaFotografia, manifestazione dedicata al linguaggio fotografico che si svolge dal 28 aprile al 6 maggio in Umbria, nel Comune di Citerna (PG), uno dei borghi medievali più belli d'Italia e le cui mostre proseguono poi fino al 3 giugno. Esposizioni, incontri, workshop, proiezioni, installazioni, letture portfolio: una vera e propria full immersion nel mondo delle immagini che raccontano l'Italia dei nostri giorni. Tra gli ospiti principali di questa quarta edizione Emiliano Mancuso che con \"Stato d\'Italia” fotografa con occhio attento e alieno da pregiudizi la quotidianità e le difficoltà in cui si trova attualmente il nostro Paese. È un viaggio lungo tre anni (2008-2011) alla ricerca di storie, cronache e volti della crisi economica e sociale: dagli sbarchi di Lampedusa alla vita nei palazzi della politica romana, passando per Rosarno e la rivolta dei braccianti africani, fino ai ragazzi di Taranto che vogliono rimanere lontani dai fumi delle acciaierie Ilva. Tre anni di racconti che hanno come comune denominatore il vivere in Italia, oggi. Mancuso sarà a Citerna per un'intervista pubblica con Renata Ferri, photoeditor caporedattore di Io Donna. Tra gli ospiti principali del festival anche la fotografa Monica Bulaj, protagonista di un incontro aperto al pubblico sul suo lavoro “Nur/luce, appunti afgani”. Altra esposizione di rilievo è quella di Francesco Zizola, \"Cronache dal basso Impero”: un punto di vista contemporaneo su Roma, la “città eterna”, dove la corruzione morale e la bramosia di potere portarono alla caduta del grande impero già duemila anni fa. Oggi le vecchie abitudini di protezione politica, corruzione, disprezzo delle leggi ed edonismo non sono cambiate e anzi - pare che raccontino le immagini di Zizola - si sono spinte anche oltre, arrivando ad essere pubblicamente accettate e giustificate. Nazione ospite di questa edizione è Israele: Felix Lupa, uno degli artisti più noti e rappresentativi della nuova generazione di fotografi Israeliani. Propone \"Dwellers of the magic car\", un lavoro ambientato nella strade e vicoli di Tel Aviv, attraverso le vite, difficilissime e particolari, dei protagonisti. Sarà inoltre presente l'Ambasciata d'Israele e una delegazione di imprenditori umbri, per un importante incontro che ha l'obiettivo di rafforzare il legame tra cultura ed economia. Addentrarsi negli spazi di CiternaFotografia sarà un po' come addentrarsi nelle varie sfaccettature di questa crisi che ha investito il nostro tempo. Tra i pochissimi autori che hanno lavorato con le banche e il mondo finanziario, Mark Henley espone a Citerna \"The Vaults\", un lavoro incentrato sul mondo delle banche Svizzere, colonne portanti della nazione ed insieme punto di riferimento mondiale per l\'economia. Il tema del festival sarà inoltre oggetto di una collettiva di tredici fotografi che affrontano lo stesso argomento con “sguardi” diversi. Da segnalare infine la mostra “Il tempo del Tevere” dedicata all'ambiente e alla situazione che riguarda uno dei principali fiumi del nostro Paese e del territorio umbro. Da una “passeggiata fotografica” del tratto Monte Fumaiolo - Umbertide con tratti a piedi e tratti in canoa lo staff l'Associazione Re_immagina_re, grazie alla collaborazione del Canoa Club Città di Castello e di Legambiente, ha mappato il Tevere per restituire una mostra di forte impatti visivo e sonoro che inquadra lo stato attuale del fiume. Sempre sull'ambiente la fotografa tedesca Sandra Bartocha esporrà scatti sull'elemento acqua visto da occhi “diversi”. Il festival propone anche tanti altri appuntamenti, autori e incontri: dall'esposizione realizzata su “La Famiglia” con le scuole medie e superiori del territorio alla mostra storica per i cento anni della ditta umbra Nardi spa, dai lavori di Maxartis foto community raccolti nella collettiva \"Frammenti d\'Italia\" ai workshop sulla fotografia a cui ci si può iscrivere dal sito e partecipare nei giorni del festival; da una mostra sull'Ecuador ad una esposizione realizzata con Proloco Citerna sulla vita da camper. CiternaFotografia è inoltre un appuntamento in calendario nel circuito Portfolio Italia della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

CiternaFotografia è organizzato dall'Associazione Re_Immagina_Re con la collaborazione del Comune di Citerna, Regione Umbria, Provincia di Perugia, ufficio culturale dell'Ambasciata d'Israele in Italia, Aboca, Nardi, Fondazione Cassa di Risparmio Città di Castello, Confindustria Umbria, Coop Centro Italia - Sezione Soci Alta Valle del Tevere Umbra, Petruzzi e tanti altri partner.

CITERNAFOTOGRAFIA 2012 Direzione artistica e organizzativa: Associazione Culturale RE_Immagina_RE

Consulenza artistica: Massimo Agus

Direzione generale: Enrico Milanesi

Direzione amministrativa: Antonio Guerrini

Organizzazione per Maxartis: Giovanna Griffo

Catalogo edito da Petruzzi Editore, a cura di associazione culturale RE_Immagina_RE, Massimo Agus e Enrico Milanesi.

Comunicazione: Vaegas Ideas Development

Alla realizzazione del festival hanno collaborato: La photocommunity Maxartis Archivio Storico Archiphoto La Pro loco di Citerna FIAF

Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Citerna
Mostre Umbria
 
 
Svuota Campi