Ieratica

Ieratica
Todi (PG)

"Ieratica" la nuova mostra a palazzo Lucarini di Trevi (Pg)

L’arte si è sempre confrontata con il potere. Spesso si è trattato di un rapporto di passiva rappresentazione della sua “faccia” pubblica. In altri casi, al contrario, diventa un’arma di sberleffo e parodia. In altri ancora, la pratica artistica si trasforma in un meccanismo di svelamento che, nel rivelare le debolezze dell’autorità costituita, è in grado di gettare luce su un territorio molto più vasto e accidentato, quello della quotidianità, della convivenza sociale, della civiltà in senso lato.

IERATICA si muove proprio in quella direzione. In mostra ci sono due progetti artistici che hanno un tema comune di partenza: l’iconografia del potere e le relative implicazioni di ordine sociale, ambientale, culturale. L’artista umbro Luca Pucci, scopre la presenza di un profilo mussoliniano inciso sul crinale del monte Pietralata, in prossimità della Gola del Furlo, e rimane colpito da questo fenomeno che ha condizionato profondamente la storia e i costumi del territorio. A sua volta, il sardo Riccardo Fadda (fondatore del collettivo Az.Namusn.Art), rileva l’incongrua presenza di un gigantesco busto in pietra di Costanzo Ciano – parte di una colossale statua ora smembrata e abbandonata nei dintorni – nell’isola di Santo Stefano nell’arcipelago della Maddalena.

 

Oggetto: arte contemporanea. Doppia personale
Autori: Az.Namusn.Art e Luca Pucci
Ideazione: Maurizio Coccia
A cura di: Maurizio Coccia
Apparati didattici: Mara Predicatori
Ente attuatore e promotore: Comune di Trevi
Organizzazione e logistica: Associazione Culturale Palazzo Lucarini Contemporary (Presidente Lucia Genga)
Inaugurazione: sabato 15 settembre ore 18:30
Date: 16 settembre – 21 ottobre 2012
Sede: Centro d’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, Via B. P. Riccardi 11, 06039 Trevi, Italy
Orari di visita:
dal giovedì alla domenica, dalle 15:30 alle 18:30. Ingresso libero
Info: Centro per l’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, T/F +39 0742/381021, info@officinedellumbria.it

Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Todi
Mostre Umbria
 
 
Svuota Campi