Fa' la Cosa Giusta Umbria 2018

Fa' la Cosa Giusta Umbria 2018
da Venerdì 12/10/2018 a Domenica 14/10/2018
Sito Evento  Sito Evento    
924 visualizzazioni dal 01/01/2018
Esperienze e non solo prodotti: Fa' la cosa giusta - Umbria compie 5 anni e torna a Umbriafiere di Bastia Umbra, per tre giorni, all’interno dei padiglioni fieristici, troverete prodotti e contenuti, commercio ma anche cultura, laboratori e incontri. Tante le novità di questa edizione, con oltre 250 stand divisi in 12 aree e più di 200 eventi gratuiti nel programma culturale.

La fiera è il principale punto d’incontro tra aziende e consumatori attenti alla qualità etica dei processi produttivi e alla sostenibilità dei prodotti. Fa’ la cosa giusta! Umbria è un’esperienza collettiva di condivisione e di scambio reciproco, di conoscenza e di costruzione di relazioni, tra operatori del settore e tra questi e i cittadini.
 

La fiera si articola in:

PERCORSO ESPOSITIVO
Protagoniste della Fiera sono le realtà produttive che si riconoscono nella definizione di economia solidale: un sistema di relazioni economiche e sociali che pone al centro del proprio interesse la persona e l’ambiente, cercando di coniugare sviluppo con equità, occupazione con solidarietà e risparmio con qualità.

Le Aree Espositive si dividono in:
- Abitare Sostenibile: Arredamento eco-compatibile, equo e solidale; design per la sostenibilità e l’accessibilità; studi di progettazione sostenibile, autocostruzione, bio-edilizia e bio-architettura, risparmio energetico, agevolazioni fiscali e finanziamenti etici, energia prodotta da fonti rinnovabili. Spazio Orti e giardini.

- Ethical Fashion: Abbigliamento, accessori, tessuti e materie prime per il confezionamento di abiti; scuole di moda; progetti di sviluppo, di produzione, di trasformazione e distribuzione.

- Prodotti Culturali e Tempo Libero: Editoria, le novità del web, attività ricreative e culturali, relax e divertimento, fai da te, sport e outdoor.

- Cittadinanza e Partecipazione: Associazioni locali e nazionali, distretti e reti, campagne, gruppi informali, gruppi d’acquisto, associazioni per la pace e la nonviolenza. Ong, volontariato, banche del tempo, comunità di vita, associazioni di tutela dei consumatori, sindacati.

- Buono da Mangiare: Aziende agricole (produttori e trasformatori) e distributori biologici e biodinamici; realtà che difendono la biodiversità; produttori locali con filiera corta, associazioni e istituzioni impegnate in progetti di educazione all’alimentazione e in difesa della sovranità alimentare, consorzi di tutela dei prodotti tipici.

- Cosmesi Naturale e benessere: Prodotti per la bellezza, la cura del corpo e l’igiene personale. Creme viso e corpo, prodotti per la cura dei capelli, trucchi, ma anche creme e schiume da barba, lozioni e balsami per uomo. Tutti i prodotti non devono utilizzare elementi chimici o OGM. è vietato l’utilizzo di derivati animali e la sperimentazione su di essi.

- Servizi Sostenibili: Servizi vantaggiosi e sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale servizi di finanza etica, assicurazioni etiche, aziende organizzatrici di eventi solidali e sostenibili. Servizi e oggettistica eco-compatibile per la scuola e il lavoro.

 - Street Food: Un’intera area ristorazione con tanti stand dove gustare il meglio del “cibo di strada”: panini gourmet, gastronomia biologica, e vegana le prelibatezze dello street food regionale, fritti d’autore, pietanze e gelati vegan, ristorazione gluten free, la “zupperia” e la “formaggeria”, estratti, centrifugati, vini biologici, birre artigianali e tante altre bontà.

- Mobilità Nuova: Realtà impegnate nella promozione e diffusione di strumenti di mobilità sostenibile: bicicletta, trasporto pubblico, car sharing, car pooling, veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno
 

PROGRAMMA CULTURALE
La fiera propone un ricco cartellone di iniziative culturali per approfondire i temi legati alla sostenibilità. Incontri e interviste con personaggi del mondo dell’economia, della cultura, della politica e del lavoro. Laboratori e workshop per sperimentare concretamente le buone pratiche proposte dai vari operatori economici. Conferenze, approfondimenti, seminari formativi ed open space. Performance teatrali, musicali e momenti conviviali.
 

PROGETTO SCUOLE
Il futuro si impara da piccoli, per questo è necessario che la consapevolezza delle buone pratiche nasca già sui banchi di scuola. Fa’ la cosa Giusta! Umbria guarda con particolare interesse e attenzione alle nuove generazioni: nei giorni della manifestazione verranno organizzate iniziative con le scuole del territorio, appuntamenti nei quali gli studenti saranno protagonisti in prima persona di momenti formativi dedicati ai vari aspetti del “vivere sostenibile".

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Bastia Umbra
Fiere e Mostre Mercato
Prossimi Eventi
 
 
Svuota Campi