Festa del Patrono San Sebastiano 2018

Festa del Patrono San Sebastiano 2018
Sabato 20/01/2018
269 visualizzazioni dal 01/01/2018

Il venti gennaio ricorre la festa in onore del martire ucciso a colpi di frecce nell'anno 288, santo italiano di origine francese e venerato come martire dalla Chiesa Cattolica e dalla Chiesa Cristiana Ortodossa.

Spesso, in passato, Sebastiano veniva invocato come protettore contro la peste, mentre oggi è invocato contro le epidemie in generale, insieme a San Rocco ed è anche il santo patrono della polizia municipale.

" ... San Sebastiano diventa patrono di Fossato dalla seconda metà del Quattrocento in poi...poichè è in quest'epoca che sorge un po' ovunque il culto di tale santo, considerato in virtù delle sue piaghe un efficace prottettore dalla peste, che si manifesta anche con piaghe; e benché la peste sia diffusa nei territori delle milizie mercenarie ogni volta che li attraversano, i medievali non colgono il nesso tra queste milizie e la peste che lasciano dietro di sé ed attribuiscono quest'ultima ad una volontà punitiva di Dio, al quale ricorrono - più volentieri che ai medici- attraverso l'intercessione del santo ritenuto in merito più idoneo, San Sebastiano, appunto. Non a caso la fossatana chiesa di San Sebastiano, voluta mezzo millennio fa dal Comune - ma in dimensioni che non sono quelle attuali - a protezione della comunità dalla peste, è tuttora comunale".

Il dolce tipico
A Fossato di Vico, in occasione della Festa di San Sebastiano vige il detto “San Bastiano frittellaro” ed è dunque tradizione preparare il dolce tipico della zona “Le frittelle”.

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Fossato di Vico
Sagre e Feste Paesane Umbria
Feste Paesane
 
 
Svuota Campi