Il Volto Ritrovato. I Tratti Inconfondibili di Cristo

Il Volto Ritrovato. I Tratti Inconfondibili di Cristo
La mostra Il volto ritrovato. I tratti inconfondibili di Cristo è stata realizzata per la prima volta a Rimini nel 2013 in occasione del Meeting per l'amicizia fra i popoli e ha come finalità di documentare quanto il desiderio di vedere il Volto di Dio, che ha caratterizzato l'Antico Testamento, sia rimasto presente nella Chiesa. Nel nostro tempo è riaffiorato alla luce il Velo di Manoppello, un Volto di Cristo su un velo leggero, che per quattro secoli è stato conservato nell'altare laterale di un santuario alle pendici della Maiella. L'immagine, tenue e semitrasparente come una diapositiva, fa corpo unico col tessuto ed è costituita dalla variazione di un unico colore che, nelle diverse condizioni di luce, appare rosso o verde grigio. Secondo recenti studi è questa l'autentica Veronica: non la santa che, secondo la tradizione, avrebbe asciugato con un panno il volto di Cristo durante la salita al Calvario, ma è quel panno stesso, quel velo sul quale sarebbe rimasta impressa la “vera icona” (da cui “veronica”) del Signore.

È stata la reliquia più venerata della Cristianità, fintanto che non venne trafugata intorno a 1600. Il Volto Santo di Manoppello ha rappresentato per gli artisti, soprattutto del Nord Europa, un prototipo per l'immagine di Cristo nell'arte, che si è perpetuato nel corso della storia.

Mostra, ad ingresso gratuito, che sarà visitabile dalle ore 11:00  alle ore 20:00   tutti i giorni a partire dal 21 marzo fino al 29 presso la Sala della Cannoniera della Rocca Paolina di Perugia.


Info e prenotazioni:  visite guidate (consigliate per le scuole): www.diocesi.perugia.it/ilvoltoritrovato 075/5866200 ilvoltoritrovato@diocesi.perugia.it
Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Perugia
Mostre Umbria
Mostre a Perugia
 
 
Svuota Campi