NotteVeg a Orvieto e in tutta Italia

NotteVeg a Orvieto e in tutta Italia
Venerdì 04/10/2013
164 visualizzazioni dal 01/01/2018

Siete tutti invitati a una cena vegan presso Minù Organic Bistrot il prossimo venerdi 4 ottobre 2013 per una festa “simultanea” in tutta italia! ~ Nell'ambito della Settimana vegetariana internazionale (30 settembre – 6 ottobre 2013), venerdì 4 ottobre, in tutta Italia si svolge la prima Notte Veg.

Minù Organic Bistrot in collaborazione con Edizioni Sonda, che quest'anno festeggia i 25 anni di attività, invita tutti a trovarsi ad una cena vegan il 4 ottobre in via Sette Martiri 22 a Orvieto, per celebrare il proprio amore per la natura e gli animali. Una festa “simultanea” che coinvolge tutto il mondo veg italiano: incontriamoci per una “notte di consapevolezza” delle nostre scelte alimentari e chiediamo a noi stessi e agli altri qualcosa di più. Solo per gli animali.

Per informazioni Minù – Organic Bistrot Mail: minubistrot@gmail.com Tel. 0763 450084

Siete tutti invitati a una cena vegan presso Minù Organic Bistrot il prossimo venerdi 4 ottobre 2013 per una festa “simultanea” in tutta italia! Nell'ambito della sesta Settimana vegetariana internazionale (30 settembre - 6 ottobre 2013) in tutta Italia si svolge la prima Notte Veg nel giorno di San Francesco, venerdì 4 ottobre. Edizioni Sonda, che quest'anno festeggia i 25 anni di attività, in collaborazione con i ristoranti e locali veg, invita tutti i propri lettori e tutti i vegetariani e vegani italiani a trovarsi idealmente ad una cena vegan il 4 ottobre per celebrare il proprio amore per la natura e gli animali. Una festa “simultanea” che coinvolga tutto il mondo veg italiano. Quanti sono i vegetariani e i vegani in Italia? Dal Rapporto Eurispes 2013 scopriamo che il 6% degli italiani (quindi 3.720.000) ha fatto la scelta di diventare vegetariano (4,9%) o vegano (1,1%). Con un aumento di due punti percentuali rispetto alla rilevazione dello scorso anno. Sono soprattutto le donne a praticare questo stile di vita, in virtù di una più spiccata sensibilità verso gli animali (il 66,7% vs 30,8% degli uomini), mentre gli uomini scelgono di essere vegetariani o vegani soprattutto per il benessere fisico e la salute (42,3% vs 28,2% delle donne).

Cos'è la Notte Veg?

Nel cuore della Settimana Internazionale Vegetariana rappresenta l'occasione per ritrovarsi a cena, sperimentando un'alimentazione sana e genuina, e comunicando, a chi ancora non li conosce, gli aspetti positivi legati a una scelta alimentare vegana, fornendo alternative alimentari a carne e latticini, per sviluppare la consapevolezza sulle proprie scelte alimentari. In breve: una notte di consapevolezza etica. Tendiamo infatti a non pensare a quello che mangiamo come a una questione etica. Lo è il nostro impegno per la comunità civile, o il nostro rapporto col fisco o, al limite, la nostra vita sessuale. Raramente ci chiediamo quali siano le conseguenze etiche di cosa mangiamo: c'è mai stato un politico la cui immagine sia stata danneggiata da rivelazioni su cosa mangia? Perché il 4 ottobre? Il 4 ottobre si festeggia San Francesco d'Assisi e la sua figura non solo è da sempre associata agli animali, ma evoca anche una particolare attitudine all'empatia e alla comunicazione con loro. Inoltre quest'anno, la prima edizione, cade di venerdì, giorno dedicato tradizionalmente alla cucina di magro. Chi la promuove? L'iniziativa nasce dalle Edizioni Sonda, casa editrice di riferimento del mondo animalista e vegan italiano che compie 25 anni, in collaborazione con i migliori ristoranti specializzati italiani (e segnalati dalla “VegAgenda 2014”). Ha pubblicato oltre 40 titoli dedicati allo sviluppo di una cultura animalista e antispecista, e in particolare i ricettari e i volumi di alimentazione più originali e competenti. L'editore di Sonda Antonio Monaco, un po' provocatoriamente, la definisce così «La Notte Veg è un invito a cena rivolto a tutti gli amici e un'occasione di riflessione e scambio sulle proprie scelte alimentari: su cosa, come, quanto e chi mangiamo».

Cosa si fa?

I ristoranti e i locali che partecipano all'iniziativa, anche non specializzati, proporranno esclusivamente una cena e un menu' vegan per mangiare insieme e per condividere e diffondere un messaggio di rispetto universale. Ogni locale, ogni associazione e ogni famiglia o persona che aderirà a questa iniziativa potrà completare la serata, fino a tardi, con attività originali (presentazioni librarie, letture ad alta voce, musica, conversazioni, proiezioni…). È in via di definizione il programma all'insegna della spontaneità, in cui ciascuno possa interpretarlo, se vuole, a modo suo, con originalità e fantasia. La casa editrice mette a disposizione la VegAgenda 2014 con i suoi autori e collaboratori, nonché tutti i suoi libri. Contattando la casa editrice e il sitowww.sonda.it si potrà richiedere o scaricare gratuitamente la locandina e il logo dell'iniziativa.

Quanti saremo?

All'insegna di creatività e condivisione, almeno 10mila persone daranno vita ad una notte senza crudeltà. Notte Veg è una vera festa collettiva, condivisa e organizzata insieme a 100 ristoratori, più di 20 associazioni e tantissimi autori e artisti, per far scoprire la forza della scelta etica vegan. Una notte di eventi, concorsi, letture e giochi creativi per tutti i gusti.

Il calendario con tutti gli eventi, i luoghi e i protagonisti di Notte Veg si trova sul sito (www.sonda.it/notte-veg-2013).

Buona Notte Veg a tutti.

Info: minubistrot@gmail.com Tel. 0763 450084

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Orvieto
Manifestazioni e Festival
Festival Umbria
 
 
Svuota Campi