Processione del Venerdì Santo a Città di Castello 2018

Processione del Venerdì Santo a Città di Castello 2018
Venerdì 30/03/2018
Città di Castello (PG)
1100 visualizzazioni dal 01/01/2018

La processione del Cristo Morto di Città di Castello è tra le più antiche, infatti già nel 1230, come risulta dall’Archivio Storico Comunale, i Disciplinati per l’Eternità portatori di morti oltre che portare i defunti alla sepoltura, nel giorno del venerdì santo, tenevano un accompagnamento funebre, sostituendo il morto con un simulacro di Cristo Deposto. Ormai da diversi anni i Confratelli della Confraternita del Buon Consiglio della Buona Morte e Misericordia, eredi degli antichi Portatori di Morti Disciplinati per l’Eternità, sono riusciti a ricomporre la manifestazione ricostruendo le costumanze del ‘200 tifernate.

Così è stato ripristinato il grande focolo che apre la sfilata della parte storica, i focolieri, i tamburini, le trombette, i rappresentanti delle Arti con le relative bandelle, i balestrieri, il magistrato con gli armigeri , il capitano del popolo, di giustizia, di campo con il gruppo dei soldati, il gonfaloniere e gli altri figuranti d’epoca seguiti dai portatori di morti con le cappe nere ed i lunghi cappucci ritti, la grande croce nero-oro penitenziale, la benda, i mazzieri, il teschio sul cuscino di seta rossa ed infine l’antico “cataletto” portato a spalla dai Confratelli, con sopra deposto il simulacro, a grandezza naturale, del Cristo Morto.

La città è oscurata ed il corteo è illuminato a “foco vivo”.


Ore 21:00 - Centro storico

Percorso: Piazza Santa Maria Maggiore, Corso V. Emanuele, Piazza Matteotti, Via Angeloni, Piazza Magherini GrazianiVia dei Fucci, Via Cacciatori del Tevere, Piazza gabriotti e Cattedrale. 

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Città di Castello
Pasqua in Umbria
 
 
Svuota Campi