PAPPARDELLE AL CINGHIALE

Pappardelle al Cinghiale
Inviata da Maura U.
Ingredienti per 4 persone
Pappardelle 300 g
Cinghiale polpa 500g
Salsicce di maiale 100 g
Carota 1
Cipolle 2
Sedano 2 gambi
Alloro 2 foglie
Pomodori passata 500 ml
Vino rosso 1 lt
Olio Extra Vergine di Oliva
Sale
Procedimento
Dopo aver tagliato in piccoli pezzi la polpa del cinghiale, laviamola bene in acqua corrente, quindi scoliamola e mettiamola in una capiente ciotola di vetro.
Aggiungiamo un gambo di sedano e una cipolla tagliati a pezzi, l’alloro, quindi versiamo il vino rosso fino a coprire tutta la carne; copriamo il recipiente con la pellicola e lasciamo macerare in frigorifero per almeno 12 ore.
A marinatura ultimata, eliminiamo il vino; risciacquiamo quindi la carne, il sedano e l’alloro e trasferiamo il tutto in una pentola con acqua fredda che porteremo ad ebollizione cuocendo per 15 minuti circa.
Intanto, in una padella capiente versiamo un filo d'olio, un pizzico di sale, i restanti sedano e cipolla tagliati a pezzi, la carota sbucciata e facciamo soffriggere per 5 minuti, dopodiché uniamo la salsiccia privata della pelle e sgranata facendola rosolare.
Quando la carne di cinghiale è pronta, scoliamola dall'acqua di cottura e tritiamola grossolanamente con un coltello o con l'aiuto di un mixer.
Fatto ciò, versiamola nella pentola con il soffritto lasciandola rosolare per 2 minuti, quindi aggiungiamo un bicchiere di vino rosso fino a che evapori completamente.
Ora versiamo la passata di pomodoro, aggiungiamo due bicchieri di acqua calda e lasciamo cuocere ancora il sugo a fuoco lento per circa 50 minuti, mescolando di tanto in tanto e tenendo la pentola coperta per il primo quarto d’ora.
A questo punto il sugo è pronto: facciamo bollire le pappardelle in abbondante acqua salata, scoliamole, versiamole nella ciotola e condiamo.

Hai provato questa ricetta?

Inviaci a redazione@umbriaeventi.com la tua foto e/o la tua variante da aggiungere!

Ti potrebbe interessare anche
Svuota Campi