Settant'Anni di Vita Politica della Repubblica Italiana

Settant'Anni di Vita Politica della Repubblica Italiana
da Mercoledì 25/05/2016 a Domenica 19/06/2016
Perugia (PG)
136 visualizzazioni dal 01/01/2018
Cosa fare il week end a Perugia, dieci appuntamenti da non perdere
Mostra documenta, attraverso filmati, riviste e quotidiani dell’epoca e manifesti elettorali, i cambiamenti che hanno caratterizzato la lotta politica nella democrazia italiana nell’arco di questi decenni, con un percorso espositivo che si sviluppa in quattro sedi:
la Biblioteca Augusta, Palazzo dei Priori, Palazzo Graziani e Palazzo Baldeschi al Corso.

La mostra inizia dalla Biblioteca Augusta, dove sono state collocate le due bandiere della Monarchia e della Repubblica, a simboleggiare il passaggio dalla prima alla seconda. Sempre alla Biblioteca Augusta sono esposti materiali che appartengono alle raccolte di periodici conservati nella biblioteca stessa, suddivise nelle 4 sezioni Suffragio universale e voto alle donne, Elezioni, Assemblea, Referendum istituzionale.

Si prosegue al piano terra di Palazzo dei Priori dove, all’interno della sala del Grifo e del Leone, è stato ricostruito un seggio elettorale con un’urna e dove si può visionare un interessante documento che riporta seggio per seggio i risultati delle votazioni del 1946 offrendo una fotografia dettagliata del comportamento elettorale dei perugini al voto. Qui sono anche esposti anche foto, documenti provenienti dal Gabinetto di Prefettura e dall'archivio storico comunale di Perugia, da quello del CLN Umbria, dall'archivio privato di Aldo Capitini e manifesti e volantini provenienti dagli archivi dei i partiti politici (PCI.  DC. MSI) conservati presso l'Archivio di Stato di Perugia.

Terza tappa a Palazzo Graziani, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, in Corso Vannucci, dove è stata esposta una selezione di manifesti elettorali provenienti dalla raccolta archivistica del Centro di documentazione dei partiti politici, dall’Archivio di Stato, dalla Fondazione Ugo Spirito e dalla Fondazione Istituto Gramsci. Largo spazio alla fantasia, sia va da quelli più impegnativi e seriosi a quelli più stravaganti, con immagini e frasi ad effetto studiate per conquistare il consenso degli elettori. 

La visita si conclude nel vicinissimo Palazzo Baldeschi, con una carrellata di video forniti da Rai Teche e La7 che partono dagli anni ’60. Si possono così vedere ed ascoltare i discorsi elettorali di personaggi come Saragat, De Mita, Craxi, Berlinguer Almirante, Berlusconi, Bertinotti, Fini, Bossi, fino ai più recenti di Salvini e Di Maio. E ci sono anche vecchi filmati con grandi nomi del giornalismo, giovanissimi Indro Montanelli, Eugenio Scalfari, Miriam Mafai, Pietro Ottone impegnati nelle tribune elettorali e nel confronto con i politici. Una straordinaria testimonianza documentale di come la comunicazione politica si sia trasformata, e non poco, nell’arco di questi 70 anni. 

Ingresso libero

Orari di apertura:

Palazzo dei Priori – Palazzo Graziani – Palazzo Baldeschi:
dal martedì alla domenica 15.00-19.00 
Biblioteca Augusta: dal lunedì al venerdì 8.30-18-30; sabato 9.00-13.00
Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/eventi/weekend/cosa-fare-nel-week-end-perugia-28-29-maggio-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PerugiaToday/10014298675375
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Perugia
Incontri e Conferenze
 
 
Svuota Campi