Teatro Lyrick - Il Pomo della Discordia

Teatro Lyrick - Il Pomo della Discordia
Venerdì 06/04/2018
Santa Maria degli Angeli (PG)
476 visualizzazioni dal 01/01/2019
Inizio Spettacolo ore 21:15
85aa973a Contenuto di e8a018b4 UmbriaEventi 8655722c  879322d8 Contenuto di 83d68a53 UmbriaEventi 9a5a31f3
“Doveva essere un giorno felice, si celebravano le nozze della dea del mare con un uomo bellissimo, e tutti gli dei erano venuti a festeggiare gli sposi, portando loro dei doni!... 
262adaba Contenuto di 532c16ef UmbriaEventi 375eb571
1e0ce4a3 Contenuto di 4c0a87a8 UmbriaEventi 9675eaf4La sala del banchetto splendeva di mille luci e sulla tavola brillavano caraffe e coppe preziose, colme di nettare ed ambrosia, e tutti gli invitati erano felici e contenti… solo Eris, dea della discordia, non era stata invitata, ma nel bel mezzo del banchetto, arrivò, lanciò una mela d'oro sul tavolo imbandito e scappò via, creando dissapori e contrasti tra i tutti i presenti.”
19108550 Contenuto di a1be06a3 UmbriaEventi 8098bf46
0e7b50fa Contenuto di 1cad6a3b UmbriaEventi 04163a63Tutto ciò, in breve, appartiene alla classica mitologia greca, ma proviamo a trasferirla ai giorni d'oggi, in una normale famiglia benestante, dove l'atmosfera e l'euforia di una festa di compleanno organizzata a sorpresa per Achille, primogenito dei coniugi Tramontano, potrebbe essere turbata non da una mela, non da un frutto, bensì da un pomo, un pomo d'Adamo, o meglio, il pomo di Achille, il festeggiato, ritenuto un po' troppo sporgente… 
d73c3275 Contenuto di 48b47f82 UmbriaEventi 25895450
5a63b70c Contenuto di de3f2f44 UmbriaEventi 30a840baE se aggiungiamo che Achille, vivendo un rapporto molto difficile con suo padre Nicola, è continuamente difeso a spada tratta da sua madre, la epica Angela, non essendosi ancora dichiarato gay, e non avendo mai presentato Cristian, il proprio fidanzato, che da anni bazzica in casa spacciandosi per il compagno di sua sorella Francesca… se aggiungiamo poi che alla festa sarà presente anche Sara, prima ed unica fiamma al femminile della sua tormentata adolescenza, Manuel estroso trasformista, Marianna garbata psicologa di famiglia, ed Oscar un bizzarro vicino di casa che non ha mai tenuto nascoste le proprie simpatie nei confronti di Achille… beh, allora possiamo realmente comprendere come a volte la realtà, possa di gran lunga superare le fantasie, anche quelle più remote della antica mitologia... Omero mi perdoni! 
fbe1be7c Contenuto di cad3374b UmbriaEventi 59c0fbc8 
61190bbf Contenuto di 8fe4a2a7 UmbriaEventi 92b83879

EVENTI DA NON PERDERE

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Assisi
Teatro Umbria
Teatro Lyrick
Svuota Campi