Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti - Balletto del Teatro di Györ in Bolero

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti - Balletto del Teatro di Györ in Bolero
Sabato 20/01/2018
Spoleto (PG)
872 visualizzazioni dal 01/01/2018

Il Balletto del Teatro Nazionale di Györ porta a Todi due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff. A proposito del suo Bolero il coreografo András Lukács dice:

“Ho cercato di essere molto prudente nell’approcciarmi alla meravigliosa musica di Ravel perché il Bolero è stato eseguito un’infinità di volte con versioni che rimarranno a lungo nella memoria delle persone. Io non volevo essere un epigono e mi sono basato sulla relazione tra uomo e donna così come sulle passioni e le emozioni che li uniscono. Un lavoro creato per dieci ballerine e dieci ballerini che danzando in grandi costumi neri e cercano di creare un monumentale atto di danza.” La versione coreografica dei Carmina Burana prende le mosse da O Fortuna!, invocazione alla divinità che guida il Destino e che rivela il desiderio di amore e felicità come forza primaria dell’esistenza.
 

BOLERO 
musiche Maurice Ravel 
coreografia András Lukács 
assistente Renáta Fuchs 
costumi Mónika Herwerth 
disegno luci e scene András Lukács, Attila Szabó 


CARMINA BURANA  
musiche Carl Orff 
coreografia, costumi, set Vámos György (Youri Vámos) 
assistenti Joyce Cuoco, Zsuzsanna Kara, Alexej Afanassiev 
luci Klaus Gärditz, Péter Hécz 

una produzione Balletto del Teatro Nazionale di Györ


sab 20 gen 2018 - ore 21:00

 

Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Spoleto
Teatro Umbria
Teatro Nuovo Menotti
 
 
Svuota Campi