Teatro Torti - Carmina Burana e Carmen

Teatro Torti - Carmina Burana e Carmen
I CARMINA BURANA sono testi tedeschi del dodicesimo secolo del monastero di Beuren , alcuni di questi testi o poesie, furono
musicate da Carl Orff; ne venne fori una partitura per soprano, e il coreografo attraverso una lunga ricerca ha individuato e trovato
circa 400 poesie di ispirazione profana e goliardica scritte in un curioso miscuglio di latino e tedesco medioevale, questi testi
dimostrano chiaramente come gli autori di questi versi non fossero unicamente dediti al vizio, ma che si inserissero anche loro
in quella corrente contraria alla mondanizzazione degli uomini di chiesa: dalle canzoni d'amore ad alto contenuto erotico, alle
parodie blasfeme delle liturgie, fino ad un moralistico rifiuto della ricchezza e alla sferzante condanna verso i rappresentanti della
chiesa ritenuti sempre e solo dediti alla ricerca del potere.

CARMEN.
Gelosia, sangue, amore, morte, sono questi gli ingredienti di questo nuovo balletto. Il sipario si apre con la scena finale e poi attraverso una voce narrante si snoda man mano come riavvolgendo simbolicamente un nastro, come in un flashback , fino alla scena iniziale. Il problema che mi sono posto è: come allestire un'opera spesso “abusata”, realizzata innumerevoli volte e innumerevoli volte vista e ascoltata. Ho pensato di andare in profondità, di immaginare una Carmen e soprattutto tutti gli altri personaggi con delle sfaccettature e dei profili completamente diversi o comunque mai rappresentati.

Le due figure femminili (Carmen e Michela) sono completamente contrapposte, Carmen è esattamente come si comporta: balla, si muove,agisce, perché è l'energia primaria; che poi questo si rifletta in un voyerismo o in una proiezione di sensualità sugli uomini che la guardano, viene in seconda battuta. Ne è scaturito un balletto “facile da leggere”, perché non mi piacciono le cose complesse apparentemente: preferisco le cose che sembrano semplici ma che entrano in profondità.

                                                                                                                                                                                       Luigi Martelletta

Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini con i Carmina Burana
musiche di Carl Orff Carmen di Bizet
coreografie  Luigi Martelletta 
School of American Ballet di New York, Venus Villa e Rolando Sarabia


Ore:
21:15



Biglietti:
Botteghino Teatro Torti
Il giorno dello spettacolo da 2 ore precedenti l'inizio dello spettacolo
Piazza Filippo Silvestri, 1 Bevagna (PG)
347 6721959 - 327 9705115 - athanoreventi@hotmail.com

Pro Loco Bevagna
Piazza Filippo Silvestri, 1 Bevagna
0742 361667 -  info@prolocobevagna.it
Orario: Venerdì ore 16.00-18.00
Sabato e Domenica ore 10.00 - 13.00 / 16.00 - 18.00


Intero - € 17,00
Ridotto - € 14,00
Loggione - € 12,00
Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Bevagna
Teatro Umbria
 
 
Svuota Campi