Kabaret

Kabaret

100 date toccando oltre 80 città, dalle più grandi ai centri di medie e piccole dimensioni, lungo tutta l'Italia, da Nord a Sud facendo tappa in 18 regioni, questi sono idati dello spettacolo Kabaret.

Spettacolo del France Théâtre, fondato nel 1998 per volere dell'Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, è i'unico ente teatrale francese in Italia dedicato all'apprendimento della lingua francese attraverso l'Arte Drammatica. Il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali gli hanno conferito il Label Europeo per la creazione del metodo Teatrolingua®: l'esclusività e l'eccellenza di France Théâtre si basano sull'idea di entrare in contatto con una lingua straniera vivendola, sperimentandola in “tre dimensioni”.

Dopo aver toccato più di 50 città con quasi 90 rappresentazioni, France Théâtre dedica uno spazio particolare alla città di Perugia.

Il Teatro Golf Hotel Quattrotorri (via Corcianese, 260) ospiterà infatti una delle rarissime rappresentazioni serali di Kabaret giovedì 31 gennaio alle ore 21.00 rivolta a tutti, oltre al consueto matinée dedicato alle scuole secondarie di primo e secondo grado il giorno seguente, venerdì 1 febbraio alle ore 10.30.

L'accattivante titolo dello spettacolo risveglia immediatamente le atmosfere spumeggianti della Parigi de les Années Folles: luci della ribalta e paillettes ma anche appassionate discussioni culturali capaci di dare vita a innovativi movimenti artistici e letterari. Due attori (il direttore di France Théâtre Frédéric Lachkar e Nicolas Bresteau) e un'attrice (Claudia Palleschi) metteranno in scena la coinvolgente storia di Lucie Klein che in piena occupazione nel 1942 tenterà di dare vita con la sua fidata troupe a un ultimo straordinario spettacolo. Sarà un uomo alla ricerca del suo passato, qualche decennio più tardi, a rivelare il profondo segreto di Kabaret. Ad accompagnare gli attori sul palcoscenico ci sono tre musicisti (Pino Iodice alla chitarra, Andrea Veschini al pianoforte e alla fisarmonica e Gigi Saletta al contrabbasso) che condurranno gli spettatori in un excursus tra le canzoni più prestigiose della tradizione musicale francese e i grandi successi mondiali di tutti i tempi interpretati dal vivo. Lo spettacolo grazie al sapiente utilizzo del linguaggio musicale è adatto a tutti, anche a chi non conosce il francese!

Ti potrebbero interessare anche...
Argomenti che potrebbero interessarti:
Eventi Corciano
Teatro Umbria
Teatro Perugia
 
 
Svuota Campi